Il giardino botanico di Zurigo

giardino botanico di Zurigo

Un’oasi in centro città

Buongiorno cari lettori, oggi voglio parlarvi di uno dei tanti polmoni verdi di Zurigo, vale a dire del bellissimo giardino botanico che si trova poco distante dal centro città. Da molti Zurigo, uno dei centri finanziari più importanti del mondo, è ritenuta una città “grigia” e poco attraente – anche io prima di visitarla credevo che fosse molto poco interessante – ma in realtà è una città che non finisce mai di stupire il visitatore. A distanza di mesi che la frequento, infatti, rimango sempre meravigliata dalla quantità di bellezze, sia naturali che architettoniche, nascoste in questa bella città elvetica.

La settimana scorsa, per esempio, ho scoperto per caso il giardino botanico, conosciuto anche come l’orto botanico dell’università di Zurigo, un’ampia area verde in cui vi consiglio di trascorrere una piacevole giornata di sole rilassandovi sul prato.

Il giardino botanico, il cui ingresso è gratuito, è aperto tutti i giorni dell’anno:

  • orari di apertura da marzo a settembre: dal lunedì al venerdì dalle 7:00 alle 19:00; sabato, domenica e festivi dalle 8:00 alle 18:00.
  • orari di apertura da ottobre a febbraio: dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 18:00; sabato, domenica e festivi dalle 8:00 alle 17:00.

Il giardino si trova sulla sponda destra del lago di Zurigo e dal centro è raggiungibile a piedi. L’indirizzo è Botanischer Garten der Universität Zürich Zollikerstrasse 107. È vietato entrare con la bicicletta, i pattini, lo skateboard o il monopattino e purtroppo i cani non sono ammessi. È possibile, però, fare picnic, quindi vi consiglio di portarvi un telo e il pranzo al sacco. All’interno del giardino ci sono un paio di fontane e un venditore di sandwich e bevande, ma non sempre è aperto.

Giardino botanico di Zurigo

La mia giornata al giardino botanico di Zurigo

Le temperature che caratterizzano le estati delle principali città svizzere, che non si trovano ad altitudini troppo elevate – Zurigo, per esempio, è a 408 m s.l.m. – sono molto simili a quelle che caratterizzano le estati delle città italiane. Troviamo, quindi, calde giornate di sole durante le quali si possono registrare anche 28/30 °C. Oltre alle spiagge del lago di Zurigo, un altro luogo perfetto in cui trascorrere un paio d’ore o addirittura un’intera giornata d’estate è proprio il giardino botanico. Appena si oltrepassa il cancello d’ingresso, ci si immerge in un’oasi fatta di piante e di fiori colorati. Un luogo quasi bucolico lontano dai rumori fastidiosi della città in cui gli unici suoni che si sentono sono quelli della natura: il ronzio degli insetti, il gracidare delle rane e lo scorrere dell’acqua.

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Oltre a rilassarmi all’ombra sul prato con un buon libro, ho passeggiato per l’orto botanico e sono entrata nelle tre serre tropicali (tropenhäuser), che sono aperte tutti i giorni dalle 9:30 alle 17:45 (l’ingresso è gratuito).

Al loro interno ho avuto quasi l’impressione di non trovarmi più in Svizzera, ma dentro alla Cloud Forest di Singapore. Completamente circondata da vegetazione tropicale, ho avuto anche la (s)fortuna di assistere all’annaffiatura delle piante: sembrava proprio di trovarsi dentro a una foresta durante un temporale (almeno mi sono rinfrescata un po’).

E ora le foto! Ne ho scattate talmente tante che è stato difficile poi selezionare quelle per questo blog-post.

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

All’interno delle serre si trova una vasca di pesci piranha

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

L’orto botanico

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Giardino botanico di Zurigo

Prima di uscire potete acquistare qualche pianta. Come all’interno della collezione di piante succulente, anche in questo giardino si compra e quindi si paga autonomamente. Su ogni vasetto è indicato il prezzo della pianta, quindi basta lasciare nella cassetta rossa i contanti.

Giardino botanico di Zurigo

Il mio soggiorno a Zurigo sta ormai per terminare. Domani, infatti, tornerò in Italia, dove trascorrerò le ultime settimane di agosto. Approfitto di questo post per augurarvi un felice weekend di ferragosto!

Un abbraccio,

Valentina

12 thoughts on “Il giardino botanico di Zurigo

  • settembre 7, 2020, 6:50 pm

    Sono stata a Zurigo in inverno (per i mercatini di Natale) ma non pensavo fosse così bella da visitare anche in estate! Io sono patita di orti botanici e il fatto che sia gratuito (rispetto ai giardini botanici di altre città europee) è sicuramente un punto in più. Grazie per i consigli e le bellissime foto

    • settembre 17, 2020, 6:56 pm

      Prego Valentina. Zurigo è una città molto verde. Ti consiglio, infatti, di visitarla in primavera o in estate.

  • settembre 8, 2020, 1:50 pm

    Ho visitato Zurigo durante un viaggio on the road della Svizzera ormai parecchi anni fa ma ricordo che la città mi aveva piacevolmente colpito diventando tra le mie preferite di quella vacanza. Non avevo però visitato questo giardino botanico che ora mi sono appuntata perché mi piacerebbe fare una nuova visita della città. Grazie delle informazioni.

    • settembre 17, 2020, 6:57 pm

      Prego Helene, Zurigo è davvero affascinante e ricca di attrazioni.

  • settembre 8, 2020, 2:04 pm

    io adoro i giardini botanici e questo mi sembra proprio un signor giardino botanico, grande e bellissimo!
    Grazie per i consigli!

  • settembre 8, 2020, 4:53 pm

    Non sono mai stata a Zurigo ma di sicuro questo è un luogo che vorrei tanto vedere da naturalista quale sono: del resto è mia abitudine vedere gli orti botanici durante i miei viaggi!

    • settembre 17, 2020, 6:59 pm

      Anche a me piace molto vedere gli orti botanici e questo di Zurigo mi ha proprio sorpreso.

  • settembre 11, 2020, 7:01 am

    Gli orti botanici sono la mia passione, ma soprattutto la passione di mio marito; tutte le volte che ne abbiamo l’opportunità li andiamo a visitare. Ma non sapevo che a Zurigo ce ne fosse uno!

    • settembre 17, 2020, 6:59 pm

      Io l’ho scoperto per caso… devo dire una bellissima scoperta!

  • settembre 14, 2020, 9:15 am

    Che foto meravigliose. Mi hai fatto venire voglia di andarci al volo. Ma siccome non si può, mi limiterò a sognare di trovarmi di fronte a questi colori e a queste meraviglie della natura.

    • settembre 17, 2020, 7:00 pm

      Grazie Raffaella, mi fa piacere che le foto ti siano piaciute.

Lascia un commento