Un giorno in un set cinematografico

Fort Bravo - Texas Hollywood

Fort Bravo e il Desierto de Tabernas

Buongiorno cari lettori, queste settimane di assenza dal blog sono giustificate e presto vi racconterò di questo ottobre particolarmente intenso ed emozionante. Sono da poco rientrata in Italia dopo una meravigliosa vacanza in Andalusia e un breve, ma piacevole soggiorno a Zurigo e oggi voglio parlarvi di una divertente escursione vissuta insieme al mio fidanzato esattamente una settimana fa, quando ormai il nostro viaggio nel sud della Spagna stava volgendo al termine. L’itinerario di una settimana in Andalusia, a cui presto dedicherò un articolo, includeva le città di Granada, Málaga e Almería, quest’ultima molto poco considerata dal turismo italiano. Io stessa, nonostante i tanti mesi negli ultimi anni trascorsi in Spagna, soprattutto nell’estremo sud, non avevo mai preso in considerazione di visitare questa graziosa città affacciata sul mare. Ma di Almería vi parlerò in un altro post – non vi preoccupate, ho stilato una lista di tutti gli articoli che vorrei scrivere da qui a Natale – oggi, infatti, preferisco raccontarvi la giornata trascorsa nel Desierto de Tabernas, distante una trentina di km da Almería.

Desierto de Tabernas

Esplorando il Desierto de Tabernas

La mattina di venerdì 18 ottobre, l’ultimo giorno pieno di vacanza (siamo, infatti, tornati in Italia sabato 19 nel tardo pomeriggio), dovevamo scegliere cosa visitare: spostarci a est di Almería per esplorare in giornata le meravigliose spiagge che costituiscono il parco naturale di Cabo de Gata o dirigerci verso nord per visitare il Desierto de Tabernas. Pur essendo ben diverse fra loro, entrambe le escursioni mi sembravano molto allettanti e decidere cosa tralasciare rappresentava per me una scelta ardua. Ho lasciato, quindi, decidere al mio ragazzo, che, essendo appassionato di film western non poteva che scegliere di trascorrere la giornata nel Desierto de Tabernas. In questo deserto, infatti, sono stati girati negli anni ’60 numerosi film italiani quali la cosiddetta Trilogia del dollaro, di Sergio Leone e Dio perdona… io no!, in cui compare per la prima volta la simpatica coppia Bud Spencer – Terence Hill. Nel Desierto de Tabernas non sono stati girati solo i western spaghetti, ma anche importanti film quali, per esempio, il colossal Lawrence D’Arabia del 1962, Cleopatra del ’63, con la bellissima Elizabeth Taylor e Indiana Jones e l’ultima crociata del 1989.

Fort Bravo, Parco divertimenti

Parchi a tema: Fort Bravo

All’interno della vasta area del Desierto de Tabernas sono presenti ben tre parchi tematici: Mini Hollywood – Oasys, Western Leone e Fort Bravo. Noi abbiamo optato per quest’ultimo quindi mi limito a parlarvi della mia personale e positiva esperienza all’interno di Fort Bravo, conosciuto anche con i nomi di Fort Bravo Texas Hollywood, Cinema Studios Fort Bravo e Pueblo Mexicano. Il parco occupa un’ampia area ed è suddiviso in tre zone: l’accampamento indiano, il villaggio del West e il villaggio messicano.

Tende indiani a Fort Bravo

Informazioni utili:

  • Il parco è aperto tutti i giorni, eccetto il 25 dicembre, dalle 9:00 alle 19:30 dal 1 aprile al 26 ottobre e dalle 9:00 alle 18:00 dal 27 ottobre al 31 marzo.
  • Il biglietto d’ingresso intero costa 19,40€, mentre il costo del biglietto ridotto per gli adolescenti e per i pensionati è 15,90€, mentre 9,90€ per i bambini al di sotto degli 11 anni. Il biglietto consente l’accesso alle tre zone del parco, agli spettacoli (ve ne sono due nel primo pomeriggio e due nel tardo pomeriggio), alla piscina (aperta solamente nella stagione estiva) e include anche un breve giro in calesse, che potete scegliere voi quando fare.
  • Sia in estate che in inverno si svolgono due spettacoli differenti: il primo è il cosiddetto “spettacolo del saloon, che si svolge appunto all’interno di un saloon. Si apre con un simpatico balletto di can can e si conclude con una divertente rissa tra pistoleri che alternano calci e pugni a forti colpi di pistola. Questo spettacolo si svolge alle 12:00 e si ripete poi, solamente da aprile ad ottobre, alle 17:30. Il secondo spettacolo, invece, definito “de la Calle Principal” dato che si svolge lungo la strada principale del parco, ha per protagonisti dei fuorilegge che cercano di rapinare la banca del villaggio. Uno spettacolo divertente e dinamico che, svolgendosi all’aperto, vede coinvolti anche i cavalli. Questo show viene rappresentato tutto l’anno alle 14:30 e ripetuto alle 19:00 solo nel periodo estivo. Ogni spettacolo dura dai 30 ai 50 minuti.
  • All’interno del parco vi sono un bar e un ristorante (si trovano dentro al saloon dove si svolge il primo spettacolo).
  • Il parco non è grandissimo per cui consiglio di trascorrervi anche solo mezza giornata.
  • Nonostante sia un parco destinato a tutte le età, all’interno non vi sono giochi o attrazioni per i bambini. É bene ricordare che Fort Bravo non ha nulla a che vedere con Gardaland o con simili parchi divertimento. Si tratta, infatti, di un vero e proprio set cinematografico tuttora utilizzato che viene oggigiorno “sfruttato” anche come parco a tema, per mostrare agli appassionati dei western spaghetti o semplicemente ai curiosi come me alcune suggestive locations dove sono stati girati interessanti film.

Prezzi Fort Bravo

La nostra giornata a Fort Bravo

La nostra giornata venerdì scorso è iniziata con una certa calma – dopotutto eravamo in vacanza e tra i nostri propositi c’era anche quello di riposarci. Dopo una gustosa colazione a base di tostadas, la tipica bruschetta spagnola che può essere sia dolce, quindi accompagnata da burro e marmellate, che salata, quindi ricoperta di salsa fredda di pomodoro, affettati o formaggi, abbiamo raggiunto in neanche mezz’ora di auto il parco di Fort Bravo.

Abbiamo acquistato i biglietti direttamente all’ingresso e, una volta parcheggiata l’auto nel parcheggio gratuito all’interno del parco, abbiamo esplorato Fort Bravo a piedi. Abbiamo assistito con piacere ai due spettacoli, vale a dire a quello del saloon di mezzogiorno e a quello dei fuorilegge a cavallo delle 14:30. Poi abbiamo pranzato nell’unico ristorante presente all’interno del parco, dove abbiamo mangiato discretamente, ed infine abbiamo fatto un breve giro in calesse.

Prima di mostrarvi alcune delle tante foto che ho scattato a Fort Bravo, vi lascio qualche altro consiglio:

  • I periodi migliori per visitare questi parchi a tema, e più in generale il Desierto de Tabernas, sono la tarda primavera e le prime settimane d’autunno. Nel mese di maggio e a cavallo tra settembre e ottobre le temperature sono semplicemente perfette. Ricordo che il Desierto de Tabernas si trova nella parte meridionale della Spagna a poca distanza dalla costa africana, per cui sono vivamente sconsigliati i mesi estivi, quando le temperature superano spesso i 40°C. In primavera e in autunno, invece, le temperature sono particolarmente miti: la settimana scorsa, per esempio, c’erano 26°C. Durante i mesi invernali il parco rimane aperto, ma spesso, essendo bassa stagione, è occupato da troupe cinematografiche, che approfittano delle temperature fresche e dei pochi turisti per girare scene di film. Inoltre, evitando il periodo estivo, eviterete anche folle di turisti: si calcola, infatti, che da giugno ad agosto Fort Bravo sia visitato giornalmente da più di 700 turisti. Negli altri mesi, invece, il numero di visitatori non supera i 100 al giorno.
  • Raggiungere Fort Bravo in auto è semplice: il parco si trova a pochi km di distanza dal villaggio di Tabernas e lungo la strada vi sono varie indicazioni stradali che segnalano i tre parchi a tema del deserto (sono tutti e tre vicini fra loro). Molto probabilmente ci sono anche dei bus, o sicuramente dei taxi, che da Almería arrivano ai parchi.
  • All’interno di Fort Bravo è possibile anche trascorrere una notte: vi lascio il link del campeggio del parco nel caso foste interessati a soggiornare in un bungalow in perfetto stile Far West.
  • A Fort Bravo i cani sono i benvenuti, l’importante è che siano sempre tenuti al guinzaglio.
  • Per quanto riguarda l’abbigliamento, anche se può sembrare un consiglio scontato, vi suggerisco di indossare dei vestiti pratici e delle scarpe comode.

Il fortino americano all’ingresso di Fort Bravo

Fort Bravo, Almeria

L’accampamento indiano

Fort Bravo, Almería

Visitare Fort Bravo

Visitare Fort Bravo, Almería

Un giorno in un set cinematografico, Fort Bravo

Un giorno in un set cinematografico, Fort Bravo

Lungo la Calle Principal

Come visitare Fort Bravo

Visitare Fort Bravo

Villaggio Fort Bravo

Fort Bravo, Tabernas

L’ingresso del saloon

Fort Bravo, Almería

Fort Bravo, Almería

Fort Bravo, Andalusia

Il villaggio messicano

Visitare Fort Bravo

Fort Bravo, Tabernas

Fort Bravo, cavalli

Fort Bravo, Parco a tema

Lo spettacolo dei fuorilegge nella Calle Principal, durante il quale gli spettatori vengono simpaticamente coinvolti

Fort Bravo show

Spettacolo Fort Bravo

Show Fort Bravo

Show Fort Bravo

Fort Bravo Show

  • Il ristorante di Fort Bravo è aperto dalle 13:00 alle 16:00 e propone due menù differenti: il plato combinado, che consiste in un piatto principale (si può scegliere tra diversi tipi di carne: pollo al forno, cotoletta, hamburger, salsicce o anche baccalà) e in un dessert (al posto del dolce si può optare anche per un caffè o per della frutta); e il menù del día, che prevede due piatti: una sorta di antipasto (una ricca insalata, insalata russa, zuppe) e un piatto principale, come nel primo caso, a base di carne. Anche in questo secondo menù è incluso il caffè o il dolce. Il plato combinado costa 10,50€ (bevande escluse), mentre il menù del día, dove la bevanda è inclusa,  costa 14€.

Io ho scelto il plato combinado: cotoletta con patatine fritte e uovo

Mangiare a Fort Bravo

Il Desierto de Tabernas

Dopo questo pranzo gustoso ma poco salutare, abbiamo lasciato Fort Bravo e ci siamo diretti con la macchina verso il villaggio di Tabernas per poter visitare i resti di un castillo arabo e ammirare dall’alto un meraviglioso panorama sul Desierto de Tabernas.

Mi sento di aprire una veloce parentesi sulla definizione di deserto su cui mi ha fatto riflettere anche il mio fidanzato. Quando si pensa a un deserto, quasi sicuramente vengono in mente immagini di estese dune di sabbia, palme e cammelli – a me, per esempio, la parola deserto evoca le morbide dune di sabbia rossa ammirate nel deserto del Sahara in uno dei mie ultimi viaggi in Marocco. In realtà con il termine deserto, e per questo ho consultato il vocabolario della Treccani, si intende un “Tipo di paesaggio determinato da un regime climatico con precipitazioni annue inferiori a 200 mm”. Il Desierto de Tabernas, uno dei pochi deserti europei, si presenta, dunque, come una vasta area arida, dove le precipitazioni sono quasi assenti, principalmente rocciosa.

Come raggiungere Fort Bravo

Desierto de Tabernas, Spagna

Desierto de Tabernas

Il castillo arabo sulla cima di una collina

Castello arabo Tabernas

Il castillo si raggiunge solamente a piedi e nonostante la salita e il caldo (non oso immaginare come i turisti riescano a visitare i resti di questo sito in piena estate), la camminata è piacevole, anche perché il panorama sul deserto, man mano che si sale, diventa sempre più spettacolare. Trattandosi di ruderi, questa vecchia fortezza araba si visita in totale autonomia. Non vi sono barriere, per cui fate attenzioni agli strapiombi!

Desierto de Tabernas, Spagna

Desierto de Tabernas

Castello, Tabernas

Tabernas, Andalusia

Castello arabo, Tabernas

Il villaggio di Tabernas fotografato dal castillo

Tabernas

Tabernas

Con gli occhi pieni di meraviglie siamo rientrati nel tardo pomeriggio ad Almería, entusiasti dell’originale giornata trascorsa nel deserto. Indubbiamente, se vi trovate nei pressi di Almería, vi consiglio di visitare il Desierto de Tabernas e di considerare di trascorrere qualche ora all’interno di Fort Bravo. Sono certa che non ve ne pentirete!

Desierto de Tabernas

Ci vedremo presto con nuovi articoli sull’Andalusia, intanto vi abbraccio e vi auguro un buon weekend!

Valentina

17 thoughts on “Un giorno in un set cinematografico

  • ottobre 25, 2019, 10:32 am

    In genere non mi piacciono queste cose super costruite, ma un viaggio nel vecchio e selvaggio west, me lo farei volentieri anche io! Peccato non aver saputo di questo posto quando ero in Andalucia!!!

    • ottobre 25, 2019, 11:58 am

      È un set cinematografico che viene tuttora usato come tale, quindi può apparire “finto”, ma è fatto apposta! Una visita la consiglio sicuramente 🙂 segnalo per la prossima volta che andrai in Andalusia!

  • ottobre 25, 2019, 10:37 am

    Esperienza davvero molto interessante, non sapevo avessero girato anche un Indiana Jones così vicino a noi!

    • ottobre 25, 2019, 11:59 am

      Già, un piccolo Far West poco distante da “casa”!

  • ottobre 25, 2019, 11:35 am

    Bellissime le tue foto. Il villaggio western deve essere molto divertente ma credo sia stata bellissima la visita del deserto, un paesaggio stupendo e la vista di Tabernas dall’alto è spettacolare

    • ottobre 25, 2019, 11:59 am

      Ti ringrazio Antonella, la vista sul deserto mi ha lasciato senza parole! Quanta meraviglia!

  • ottobre 25, 2019, 3:54 pm

    Wow, ma che posto… Proprio il mio genere! 🙂 Grazie per avermelo fatto scoprire, mi ispira un sacco!

  • ottobre 26, 2019, 6:55 am

    Ma stupendo! Mi riporti indietro a quando per un esame ho studiato la “trilogia del dollaro” e diceva che era girata in Spagna, ora capisco molte cose… ti ringrazio perché non sono un’amante dei parchi a tema per bambini, quindi un posto così, per adulti, lo metto subito in lista per il mio prossimo viaggio da quelle parti d’Europa. Che fortuna hai avuto!!

  • ottobre 27, 2019, 4:42 pm

    Non conoscevo questo luogo e ti ringrazio per avermelo fatto scoprire: noi siamo amanti dei deserti!

  • ottobre 28, 2019, 6:40 am

    Quel pezzo di Spagna è meraviglioso: io amo molto i film di Sergio Leone. Andai lì mille anni fa e per me fu come un sogno.

  • Anonimo
    ottobre 28, 2019, 6:55 am

    Foto, come sempre, meravigliose!! Divertente l’idea di trascorrere un giorno in un set cinematografico! Bravissima
    Dora

  • ottobre 29, 2019, 2:01 pm

    Wow!! Non conoscevo assolutamente questo luogo e dire che amo i deserti e avere questi panorami così vicino mi fa venire voglia di ripartire di nuovo… deve esserci davvero un’atmosfera surreale con queli scenari da Far West

  • ottobre 31, 2019, 6:46 am

    Se non sbaglio non è l’unico set “western” che si trova in Spagna. Devo averne visitato uno all’inizio degli anni 90 nel cuore della Meseta durante il mio viaggio. Molto divertente. A quel tempo non c’erano gli smartphone (sembra che stia parlando del Mesozoico) e non mi sono rimaste molte foto.
    Non mi dispiacerebbe fare un giro in Andalusia…

  • novembre 2, 2019, 3:52 pm

    I paesaggi mi ricordano tantissimo quelli del film C’era una volta ad Hollywood, molto recente!
    Ci avevano descritto un posto del genere anche a Ouarzazate in Marocco: una sfacchinata, ci siamo arrivati apposta..e lì solo un vecchio museo del cinema polveroso e per giunta tenuto davvero male!

  • novembre 6, 2019, 6:16 pm

    I film western mi ricordano sempre mio nonno che ne era un grande appassionato! Sicuramente il mio ragazzo non se lo lascerebbe scappare, tutto ciò he riguarda il cinema… lui ci sguazza. Io preferirei invece vedere il Castillo e godermi lo spettacolare panorama.

  • novembre 8, 2019, 10:41 pm

    Io adoro i parchi a tema e a Fort Bravo, ne sono certa, mi esalterei un sacco! Non ho mai guardato film western, ma l’atmosfera la trovo fantastica. E il fatto che tutt’ora lo utilizzino come set aggiunge quel pizzico in più di magia! Dev’essere stata una giornata davvero particolare e memorabile, la vostra! 😊

Lascia un commento