I magici colori del sud della Francia

Campi di lavanda a Valensole

Mi sembra ieri quando stavo attraversando in auto la Costa Azzurra per raggiungere i campi di lavanda di Valensole, in Provenza, in compagnia di mia mamma, ma in realtà è già passato più di un mese da quel meraviglioso viaggio nel sud della Francia.

Con la mente ancora fresca di ricordi ed impressioni ho pensato di scrivere questo articolo riassuntivo in cui vi mostro ciò che più mi ha emozionato di quel breve viaggio on the road: i magici colori della Provenza e della Costa Azzurra.

Vi racconto il sud della Francia a colori

Amo molto i colori, soprattutto il rosa e il blu in tutte le loro declinazioni e qui in Francia ho trovato   meravigliose tonalità sia di viola nei profumatissimi campi di lavanda della Provenza che di azzurro, quasi smeraldo, nelle acque che bagnano le spiagge della Costa Azzurra. Ho immortalato questi fantastici paesaggi con la mia inseparabile reflex e nonostante queste fotografie non trasmettano il profumo intenso dei filari o il ronzio incessante delle api operose, mi auguro che queste immagini possano incuriosirvi a scoprire questa parte di Francia molto affascinante.

Viola

Nei mesi di giugno e di luglio la Provenza si tinge di viola. In estate, infatti, i veri protagonisti di questa terra sono i vasti campi di lavanda che abbelliscono numerose zone provenzali. A mio avviso i più belli sono quelli di Valensole. Vi lascio il link dell’articolo sui Campi di lavanda in Provenza.

Campo di lavanda a Valensole

Campi di lavanda di Valensole

Campo di lavanda a Valensole

Campo di lavanda in Provenza

Giallo

Oltre ai campi di lavanda, a Valensole ho trovato anche un vasto campo di girasoli, quindi ho potuto ammirare non solo vaste distese di viola, ma anche di una bellissima tonalità di giallo caldo.

Campi di lavanda a Valensole

Campi di lavanda a Valensole

Girasoli in Francia

I bellissimi fiori colorati che abbelliscono il sud della Francia

Giardino di Villa Ephrussi

Cap Ferrat, Costa Azzurra

Saint Jean Cap Ferrat

Blu 

Tra tutti i colori il blu è senza dubbio il mio preferito! L’immagine di un cielo terso e di acque cristalline mi trasmette calma e serenità. A Saint-Jean-Cap-Ferrat, un promontorio quasi esclusivo poco distante da Nizza, ho ammirato e immortalato differenti tonalità di blu: dall’azzurro chiaro del cielo a quello intenso del mare. Se siete curiosi di scoprire questa rinomata località della Costa Azzurra, vi consiglio di leggere questo mio post.

Saint Jean Cap Ferrat

Paloma Beach, Cap Ferrat

Verde

Oltre al blu anche il verde è un colore che mi trasmette molta calma, forse perché mi ricorda la natura. Soprattutto in Costa Azzurra ho visto tante palme e molti giardini ben curati.

Costa Azzurra

Una bellissima tavolozza di colori

Prima di partire per questo viaggio on the road nel sud della Francia per ammirare i vasti campi di lavanda, avevo pensato soltanto al colore viola, invece sono rimasta piacevolmente sorpresa di scoprire che sia la Provenza che la Costa Azzurra regalano scenari dai colori magici. I borghi di queste zone della Francia meridionale mi hanno affascinato non solo per la loro quiete, ma anche per i loro caldi colori. Vi lascio il link del post sui Borghi più belli della Provenza.

La magnifica Villa Ephrussi de Rothschild a Saint-Jean-Cap-Ferrat

Villa Ephrussi, Costa Azzurra

La colorata Menton, vicino al confine con l’Italia

Menton, Costa Azzurra

Un borgo arroccato in Costa Azzurra

Borghi della Costa Azzurra

Un altro borgo arroccato: si tratta del lussuoso borgo di Gordes in Provenza

Gordes, Provenza

Scoprendo il colorato borgo di Roussillon in Provenza

Borgo di Roussillon

Borgo di Roussillon

Borgo di Roussillon

Ocra

Se si nomina il borgo di Roussillon non si può non parlare dell’imperdibile Sentiero dell’ocra, che vi consiglio di percorrere se vi trovata in questa zona della Provenza e se ovviamente siete amanti come me della natura. Il percorso vi consentirà di vedere da vicino le antiche cave dell’ocra e vi sembrerà di trovarvi in un canyon americano, tanto è vero che questo parco è stato ribattezzato “canyon provenzale“.

sentiero dell'ocra, Provenza

sentiero dell'ocra, Provenza

Un viaggio, infinite emozioni

Non c’è espressione più azzeccata per questa improvvisa fuga nel sud della Francia. Si è trattato, infatti, di un viaggio organizzato con poco preavviso (pensate che gli hotel sono stati prenotati il giorno prima della partenza), ma che mi ha regalato emozioni uniche che porterò sempre con me! Oltre ai magici colori e ai delicati profumi (sia dei fiori che del buon cibo), è stato un viaggio speciale per tanti altri motivi: innanzitutto perché grazie a questo soggiorno sono riuscita a realizzare uno dei miei tanti sogni, vale a dire ammirare la fioritura della lavanda in Provenza; secondo perché amo i viaggi on the road e da tempo desideravo attraversare in macchina le campagne francesi; terzo, ma non meno importante, perché è stato un viaggio madre-figlia. Io e mia mamma abbiamo trascorso tre meravigliosi giorni tra Provenza e Costa Azzurra, chiacchierando molto e ridendo tanto! Se volete scoprire l’itinerario di questo breve soggiorno, vi lascio il link.

Un grazie speciale, dunque, a mia mamma, a cui dedico questo colorato articolo, per i bei momenti trascorsi insieme e per la tanta pazienza mostrata in veste di “fotografa”

Menton, Costa Azzurra

Cari lettori vi auguro un buon inizio settimana! Immagino che molti di voi saranno già in ferie, quindi buon relax!

Con affetto,

Valentina

19 thoughts on “I magici colori del sud della Francia

  • agosto 13, 2019, 6:23 am

    La Provenza e la Costa Azzurra mi affascinano tantissimo, soprattutto la prima e vorrei proprio trascorrere qualche giorno lì il prossimo anno per vedere i campi tingersi di questi splendidi colori.

    • agosto 13, 2019, 5:21 pm

      Te lo auguro Julia perché è stata un’esperienza davvero incredibile! tutto quel viola della lavanda e quel profumo intenso! La Provenza è davvero magica! ricordati, però, del periodo della fioritura della lavanda (da fine maggio/inizi giugno a fine luglio), altrimenti rischi di trovare i campi già vuoti.

  • agosto 13, 2019, 8:16 am

    Una tavolozza davvero brillante! Il sud della Francia è coloratissimo, come tutto il mediterraneo, del resto. Siamo davvero fortunati a vivere qui, se ci pensi.

    • agosto 13, 2019, 5:19 pm

      Già, siamo proprio fortunate! Siamo circondate, infatti, da luoghi meravigliosi!

  • agosto 13, 2019, 11:24 am

    Che colori intensi e profondi. La Francia è davvero poetica non c’è niente da fare! Comunque la genialata di mettere i girasoli a fianco? un posto 100% instagrammabile davvero, avrei fatto un milione di foto. Le tue sono davvero belle e stupenda la gonna che hai scelto quest’anno

    • agosto 13, 2019, 5:18 pm

      Grazie di cuore carissima! Ho fatto tantissime foto infatti… impossibile non farle!!

  • agosto 13, 2019, 12:30 pm

    Mi hai fatta sognare con questo riassunto sul tuo viaggio in Provenza. Il contrasto tra i campi di lavanda e quello dei girasoli è a dir poco stupendo. Una regione che spazia davvero come tavolozza di colori!

    • agosto 13, 2019, 5:17 pm

      Ben detto Veronica, qui in Francia i colori sono meravigliosi! Sono contenta che questo mio post ti sia piaciuto!

  • agosto 13, 2019, 12:53 pm

    Il racconto e le bellissime foto fanno veramente venire voglia di immergersi in questi meravigliosi colori! In particolare ammetto che mi emozionano i campi di lavanda accanto a quelli di girasoli!

    • agosto 13, 2019, 5:17 pm

      Grazie Giorgia, il colore lilla della lavanda vicino a quel bel giallo dei girasoli mi ha emozionato! Ho scattato tante di quelle foto 🙂

  • agosto 13, 2019, 1:10 pm

    Ho letto il tuo articolo seduta ad un tavolino nel Sud della Francia, vivendo dal vero i bellissimi colori delle splendide foto di tua mamma che deve essere stata una eccezionale compagna di viaggio

    • agosto 13, 2019, 5:16 pm

      Grazie Antonella! Questo viaggio madre-figlia ci ha fatto proprio bene (ce lo siamo gustate appieno). Sono contenta che anche tu ti stia godendo i bei paesaggi del sud della Francia! Buona continuazione di vacanza 🙂

  • Antonella
    agosto 13, 2019, 2:18 pm

    È stata una bellissima mini vacanza anche per me, la Provenza con i suoi colori e profumi mi ha stregato!!! Rivivo il tutto nelle foto, in una in modo particolare…ho rischiato la vita!!! 😁😁😁
    Alla prossima tesoro 💓
    Mamma

  • agosto 16, 2019, 7:37 am

    Io amo la Costa Azzurra. Amo i borghi come Grasse. I profumi. I colori decisi e caldi. La fragranza delle baguette che si espande nei vicoletti. Adoro starmene la beata e passare dal blu del mare al verde dei prati, che spesso non vedo in fiore. Viaggiamo solo da ottobre ad aprile. E ti assicuro che anche d’inverno ha un fascino incredibile. La Costa Azzurra è un elegante nobildonna.

  • agosto 23, 2019, 10:01 pm

    Mi hai affascinata con queste tue coloratissime foto, hai congelato in immagini i ricordi di luoghi meravigliosi, complimenti davvero! Avevo già letto qualcosa sul borgo di Roussillon e sulle sue cave d’ocra, ora sto pensando ad abbinarlo a qualche altro borgo limitrofo per organizzare magari un weekend lungo 😊 la Francia è ricca di angolini suggestivi tutti da scoprire!

  • agosto 24, 2019, 5:56 am

    Devo dire che questo articolo mi ha colpito moltissimo perché come te avevo il desiderio di andare a visitare la Provenza con l’immagine limitata di un unico colore, il viola della lavanda. Ma è incredibile come mi sbagliavo, qui veramente ci ha messo le mani un pittore con tutti i meravigliosi colori della sua tavolozza. L’anno scorso ho organizzato il viaggio con mia sorella e purtroppo per dei motivi che non mi dilungo a raccontarti abbiamo dovuto rinunciare e cambiare destinazione quindi il sogno di visitare la Francia del sud è ancora viva dentro. Mi hai dato però nuovi spunti, luoghi che non avevo messo nel mio vecchio itinerario. Forse non ero ancora pronta per uno spettacolo del genere. Spero di poterla vedere presto.

  • agosto 28, 2019, 2:02 am

    La provenza e la Costa Azzurra hanno sempre dei colori letteralmente da sogno!! i paesini con quelle tinte addolcite dalla salsedine! E le fioriture poi che meraviglia! Ogni anno cerco sempre di andare a vederne qui in Giappone

  • dicembre 3, 2019, 1:40 pm

    La Provenza ha un fascino ineguagliabile e per chi, come me, ama il viola della lavanda, deve assolutamente visitarla almeno una volta nella vita.
    I campi di Valensole poi sono incredibili, così come li racconti tu e difficilmente ci si arriva preparati alla loro vista.

Lascia un commento