Un giorno a Ibiza

L’autunno è alle porte e con queste prime giornate di pioggia fa sempre piacere riguardare le foto dell’estate, in cui le tonalità di blu di un mare profondo e limpido e di un cielo sereno sono le vere protagoniste.

Oggi vi parlo brevemente di Ibiza, una delle quattro isole che formano l’arcipelago delle Baleari. Conosciuta per essere la meta prediletta dei ragazzi in cerca di una vacanza estiva all’insegna del puro divertimento, Ibiza è perfetta anche per le famiglie e i pensionati.

Sono stata su quest’isola del Mediterraneo a metà giugno insieme a mia sorella per solo 24h – la destinazione del nostro viaggio, infatti, era la piccola isola di Formentera, di cui vi parlerò in un seguente post. Non tutti lo sanno, ma per raggiungere Formentera l’unico mezzo è il traghetto che parte dal porto di Ibiza. Vi sono varie compagnie di traghetti che hanno sia prezzi che tempi di percorrenza differenti. Vi consiglio la compagnia Trasmapi, molto rapida (in poco più di mezz’ora si raggiunge Formentera) e in orario http://www.trasmapi.com.

Atterrate all’aeroporto di Ibiza, Eivissa in catalano, abbiamo preso il bus che ci ha portate in meno di venti minuti nel centro città. Abbiamo fatto il check-in in hotel, una struttura non tanto recente affacciata sul mare a pochi minuti fuori dal centro, e ci siamo precipitate in spiaggia.

Ho letto sulla fidata guida della Lonely Planet che fino alla prima metà del secolo scorso Ibiza era una semplice isola che viveva principalmente di agricoltura – è, infatti, ricca di ulivi, fichi e mandorli – e di allevamento. A partire dagli anni ’60, Ibiza, così come le altre tre isole delle Baleari (Maiorca, Minorca e Formentera), è stata raggiunta dai primi turisti europei che hanno apprezzato principalmente il suo clima e le sue spiagge sia di sabbia che di roccia. In poco tempo il turismo sull’isola è cresciuto a vista d’occhio trasformando Ibiza nella capitale per eccellenza della movida. Le discoteche e i locali notturni, infatti, sono infiniti. Pensate che l’isola vanta ben quattro discoteche che sono state inserite nella top eight mondiale: sono l’Amnesia, il Pacha, lo Space e il Privilege. Non avendo trascorso la serata per locali non saprei quale consigliarvi. Sia io che mia sorella, infatti, abbiamo scelto di gustarci principalmente le spiagge dell’isola da turiste in cerca di solo relax. Abbiamo quindi trascorso il pomeriggio in spiaggia e nonostante un po’ troppo spesso fossimo “disturbate” da pr insistenti che ci proponevano serate in discoteca, siamo riuscite a goderci il nostro primo giorno di vacanze estive. Il giorno seguente, prima di salire sul traghetto per Formentera, abbiamo passeggiato per il centro storico. Avendo con noi le valigie, non siamo potute entrare nella famosa Cattedrale dell’isola e percorrere le mura rinascimentali che circondano la parte vecchia della città, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Un motivo in più per tornare ad Ibiza, un’isola che sicuramente merita un soggiorno più lungo per essere esplorata in lungo e in largo.

E ora le foto! Ci vedremo presto con un nuovo post, intanto vi auguro un buon inizio settimana!!!

Un abbraccio,

Valentina

Dal balcone del nostro hotel

La spiaggia in cui abbiamo trascorso il pomeriggio: Figueretas

Passeggiando per il centro città di Ibiza

Porto di Ibiza: si vede in lontananza la parte vecchia della città

Sul traghetto per Formentera: la Cattedrale di Ibiza circondata dalle mura

Arrivo a Formentera

4 thoughts on “Un giorno a Ibiza

  • Stefanija
    settembre 3, 2018, 10:04 pm

    Vally Complimenti! Grazie per condividere con noi le foto meravigliose che hai scattato. Non sono solo stupende da vedere, ma mostrano anche tutta la bellezza dei vari posti. Per es. io che non sono mai stata a Ibiza, oltre alle spiagge (per sentito dire o le poche foto che ho visto) non conosco altro. Le tue foto invece dimostrano, oltre a raccontare, che quest’isola è molto di più, delle spiagge e discoteche delle quali abbiamo sempre sentito parlare.
    Brava 👏

    • valentina grossi
      settembre 4, 2018, 6:44 am

      Grazie mille Stefy per queste tue belle parole 🙂 Sono proprio contenta che il post e le foto ti siano piaciuti!! Casomai l’estate prossima andiamo a Ibiza insieme 🙂

  • Maria
    ottobre 23, 2018, 4:11 pm

    Bellissime foto con bellissimi colori! Non ho mai voluto andare ad Ibiza ma ora ci farò un pensierino 🙂

    • ottobre 24, 2018, 9:27 am

      Ibiza ha stupito anche me! Mi piacerebbe molto tornarci per poterla visitare con più calma perché l’isola merita sicuramente una visita più approfondita!

Lascia un commento