I miei biscotti di Natale

Tre semplici ricette

“Si cucina sempre pensando a qualcuno… altrimenti stai solo preparando da mangiare”

Ho tante passioni e la cucina è una di queste! Nel tempo libero mi piace dilettarmi ai fornelli, sperimentando nuovi piatti o cercando di riprodurre pietanze assaggiate durante qualche viaggio. Purtroppo però, nonostante l’impegno, i miei risultati  sono ancora un po’ scarsi. Questa settimana, vedendo ogni giorno nella mia homepage di Instagram immagini favolose di biscotti natalizi, ho provato a improvvisarmi “pasticciera” cercando di riprodurre alcuni biscotti di Natale. In questo post, quindi, trovate tre ricette molto semplici per preparare dei gustosi Christmas cookies in poco tempo.

Biscotti di Natale: i bastoncini di pasta frolla

Sono solita preparare una pasta frolla senza burro in modo tale che poi torte e biscotti possano essere mangiati anche da chi è intollerante al lattosio. Questi sono gli ingredienti:

  • 300 g di farina tipo 00 (io uso la farina antigrumi)
  • 100 g di zucchero bianco
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • 2 uova medie
  • 1/2 bustina di lievito vanigliato
  • scorza di limone grattugiata
  • 50 g di cacao amaro in polvere (da aggiungere alla pasta frolla se volete farla al cacao)

Ho messo nella planetaria (se non l’avete, va benissimo anche una ciotola) le uova, lo zucchero e l’olio di semi di girasole. Ho aggiunto poi il lievito vanigliato, la scorza di limone grattugiata e la farina poco a poco. Quanto l’impasto si è ben amalgamato, l’ho messo su una spianatoia e ho continuato a lavorarlo con le mani fino ad ottenere una palla omogenea e liscia. Ho diviso l’impasto a metà e ho aggiunto il cacao amaro in polvere così da ottenere due palle di impasto: una classica e una al cioccolato. Questa pasta frolla, non contenendo burro, non ha bisogno di riposare in frigo, quindi è già pronta all’uso. Rispetto alla pasta frolla tradizionale, poi, si stende meglio!

Ho creato delle strisce spesse di pasta frolla e ho attorcigliato una striscia chiara con una al cacao. Ho poi piegato la punta per formare il classico bastoncino natalizio. Ho disposto poi questi biscotti in una teglia rivestita con carta forno e li ho infornati. Devono cuocere per circa 20 minuti in forno preriscaldato a 180°.

Biscotti natalizi

Un buon proposito per l’anno nuovo è imparare a lavorare la pasta di zucchero per poi poter realizzare delle belle torte. A settembre, in occasione del compleanno del mio cane Leo, ho deciso di  preparare una simpatica torta a forma di osso (non avendo trovato uno stampo di questa forma, ho disegnato su un foglio A4 un osso, l’ho ritagliato e l’ho poi usato come stampino per tagliare le due basi del pan di Spagna). Questa torta con crema chantilly sarebbe stata perfetta se fosse stata decorata con la pasta di zucchero. Non sapendola lavorare, ho optato per della semplice glassa, creata con zucchero a velo sciolto in acqua calda e del colorante alimentare. Noterete sicuramente che il risultato ottenuto con la glassa è ben diverso da quello che si otterrebbe utilizzando la pasta di zucchero, molto più liscia.

Leo con la sua torta di compleanno

Glassa per torta

Biscotti di Natale: le stelle alla cannella glassate

Anche per le decorazioni dei biscotti natalizi sarebbe meglio utilizzare la pasta di zucchero, ma, se come me siete poco esperti con la lavorazione di questa pasta non tanto semplice da usare, potete optare per della gustosa glassa. Ho trovato una semplice ricetta per preparare degli squisiti biscotti alla cannella a forma di stella ricoperti da della glassa bianca. Questi sono gli ingredienti:

  • 200 g di farina di mandorle
  • un albume per i biscotti e un albume per la glassa
  • 250 g di zucchero a velo (100 g per i biscotti e 150 g per la glassa)
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 1 cucchiaino di zenzero
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • un cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • un pizzico di sale
  • una bacca di vaniglia

Le Zimtsterne, vale a dire le stelle alla cannella (zimt cannella e sterne stelle), sono dei biscotti natalizi tipici della Svizzera tedesca. Facili da preparare, sono un ottimo pensiero da regalare durante queste festività.

Per preparare i biscotti

In una ciotola abbastanza grande ho montato a neve l’albume con il succo di limone, lo zucchero a velo e un pizzico di sale. Nella planetaria, invece, ho messo la farina di mandorle, la cannella, i chiodi di garofano in polvere e lo zenzero. Ho mescolato e ho poi aggiunto l’albume montato a neve. Dopo aver ottenuto un composto compatto e oleoso, l’ho ricoperto con della pellicola e l’ho lasciato riposare in frigo per circa un’ora. Ho poi spolverato con della farina la spianatoia su cui poi ho lavorato l’impasto. L’ho steso con il matterello e ho poi creato i biscotti a forma di stella usando uno stampino (ogni biscotto è alto circa 5 mm). Li ho poi messi in una teglia foderata con carta forno e li ho infornati. Devono cuocere per 10/15 minuti a 180°.

Una volta sfornate, prima di glassare le stelle, occorre lasciarle raffreddare

Biscotti natalizi: le stelle di Natale

Per preparare la glassa

In una ciotola ho montato l’albume, lo zucchero a velo e il succo di limone fino ad ottenere una glassa densa. É importante che la glassa sia bella densa e non liquida, quindi, nel caso la vostra fosse troppo morbida, aggiungete un cucchiaino di zucchero a velo. Per decorare le stelle con la glassa potete utilizzare sia la sac à poche che uno stuzzicadenti. Mettete un po’ di glassa nel centro del biscotto e, con l’aiuto dello stuzzicadenti, spalmatela fino a ricoprire anche le punte della stella.

Le stelle glassate impiegano un paio di ore per asciugarsi

Biscotti natalizi: le stelle di Natale

Biscotti di Natale: i Gingerbread

I biscotti allo zenzero sono i miei preferiti: li faccio spesso tutto l’anno, soprattutto in inverno, e durante le festività natalizie utilizzo il famoso stampo dell’omino di gingerbread per creare dei buffi biscotti che poi decoro con un po’ di glassa. Prepararli è molto semplice, decorarli un po’ meno! Bisogna avere una certa manualità e tanta pazienza! Io mi sono impegnata parecchio, ma il risultato non è stato quello sperato!!

Gli ingredienti che ho utilizzato sono:

  • 360 g di farina tipo 00 (ho utilizzato quella antigrumi)
  • 70 g di zucchero semolato
  • 70 g di zucchero di canna
  • 150 g di zucchero a velo (per la glassa)
  • 150 g di burro
  • 150 g di miele
  • 2 uova (uno per i biscotti e uno per la glassa)
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano
  • un cucchiaino di succo di limone

Ho messo la farina, lo zenzero, la cannella, i chiodi di garofano, la noce moscata, un pizzico di sale, mezza bustina di lievito e lo zucchero (sia bianco che di canna) nella planetaria. Ho aggiunto poi il burro freddo tagliato a pezzi, un uovo intero e il miele. Ho impastato finché non ho ottenuto un impasto omogeneo. L’ho ricoperto con della pellicola trasparente e l’ho lasciato riposare in frigo per quasi un’ora. Una volta che l’impasto si è raffreddato, l’ho steso con il matterello su una spianatoia infarinata e ho creato i miei omini di gingerbread con lo stampino infarinato. Li ho poi messi su una teglia rivestita con carta forno e li ho lasciati cuocere in forno a 180° per 10 minuti. Dopo che i biscotti si sono raffreddati, li ho decorati con della glassa utilizzando la sac à poche. Ho poi aggiunto dei mini smarties per i bottoni.

Biscotti natalizi: gingerbread

Biscotti natalizi: gingerbread

In piccoli vassoi ho disposto 3/4 biscotti di ogni tipo. Ho poi impacchettato ogni vassoio con della carta trasparente e ho legato il pacchetto con del cordone rosso, aggiungendo un rametto di agrifoglio (o pungitopo). Ho aggiunto anche una stella di pasta di sale come decorazione. Questi biscotti, infatti, sono ottimi a colazione o a merenda, ma sono anche una perfetta idea da regalare a Natale.

Biscotti di Natale

Spero che queste ricette vi siano utili!! Colgo l’occasione per augurare a tutti voi buone feste!! Ci vedremo presto con l’ultimo post del 2018!

Buon Natale a tutti!

Un caloroso abbraccio,

Valentina

ps: la foto di copertina risale all’anno scorso: stavo preparando dei biscotti al burro per San Valentino

18 thoughts on “I miei biscotti di Natale

  • dicembre 24, 2018, 4:39 am

    Noooo la torta “canina” è bellissima! Complimenti, comunque… io sono stranissima: sono pigra in cucina e molto difficilmente mi metto a spignattare, soprattutto dolci, però mi piace leggere le ricette in modo da assimilare almeno un po’ di scienza dagli altri, per non fare danni quando finalmente decido di applicarmi. Quindi grazie per queste ricette, belle anche le foto! Metto gli omini gingerbread in cima alla mia lista dei desideri!

    • gennaio 11, 2019, 2:19 pm

      Brava Lucy, fammi sapere poi come ti usciranno i biscotti… sicuramente saranno buonissimi!

  • dicembre 24, 2018, 10:59 am

    Ma che carino questo articolo!! Un piacere leggerlo la vigilia di Natale! Gli omini sono bellissimi, e secondo me strabuoni! Anche io quest’anno ho fatto i biscottini natalizi con la nonna, e mi sono divertita tantissimo 🙂 ora mi piacerebbe cimentarmi con una delle ricette che proponi!
    Buon Natale anche a te!❤

    • gennaio 3, 2019, 5:41 pm

      Grazie mille Valentina, spero che tu abbia trascorso delle belle festività! Tanti auguri di buon anno!!

  • dicembre 27, 2018, 1:23 pm

    Io come te oltre la passione dei viaggi c’è quello della cucina 😉 adoro preparare qualche biscotto anche per Natale e questi biscotti sembrano golosissimi!

    • gennaio 3, 2019, 5:57 pm

      Grazie mille cara, queste sono ricette semplici adatte a tutti, anche per chi è poco esperto in cucina!

  • dicembre 28, 2018, 11:09 am

    ma come sono belli questi biscotti natalizi! ora mi segno la ricetta e l’anno prossimo li faccio! quest’anno invece ho fatto dei dolcetti tipici della tradizione calabrese, i crustuli, piccole bombe caloriche che vanno a depositarsi direttamente sui fianchi! 🙂

    • gennaio 3, 2019, 5:57 pm

      Grazie mille Stefania, troppo gentile! Non conosco questi dolci, ma saranno stati sicuramente gustosi!

  • dicembre 28, 2018, 2:38 pm

    La ricetta della frolla senza burro te la rubo subito, tutte le volte che l’ho provata è uscito francamente un bello schifo!

    • gennaio 3, 2019, 5:58 pm

      Io la preferisco senza il burro così è un po’ più leggera e l’impasto non deve riposare in frigo!

  • dicembre 28, 2018, 5:40 pm

    Ma a me sembrano tutti bellissimi, e la torta “canina” ❤️ Io amo mangiare ma sono negatissima a cucinare, non solo perché i risultati sono un disastro, ma perché mi innervosisco visto che il mio prodotto finale non assomiglia mai lontanamente a quello proposto nella ricetta. Dici che il risultato dei tuoi Gingerbread non è stato quello sperato: a me sembrano venuti benissimo, e poi l’importante è che siano buoni, no? Avessi visto i miei 😂

    • gennaio 3, 2019, 6:00 pm

      Grazie di cuore Silvia, anche io in cucina sono un mezzo disastro, ma mi piace sperimentare nuovi piatti o cercare di riprodurre qualche ricetta letta o vista nel web o in tv! Ti capisco benissimo, spesso neanche i miei risultati si avvicinano molto a quelli desiderati, ma con un po’ di pratica ce la faremo 😉

  • gennaio 4, 2019, 6:16 pm

    Adoro il Natale soprattutto per i biscotti a forma di alberello, stelle ma soprattutto gli omini di pan di zenzero, perchè i bambini ci giocano rifacendo le vocine dei cartoni. Infatti vedo che non hai mancato di inserirli in questo bell’articolo e proverò anche a fare le ricette!!!

    • gennaio 5, 2019, 2:00 pm

      Sono molto simpatici i ginger bread 🙂 Tanti auguri di buon anno!!

  • gennaio 8, 2019, 11:24 am

    Per prima cosa i tuoi bisscotti sono bellissimi e se sono buoni come sembrano … mi dispiace non averne potuto assaggiare nemmeno uno!!!
    Mi piace da pazzi il super biscotto che hai fatto per il tuo amico a 4 zampe .. che è davvero super carino 🙂
    Inoltre mi ispiarno molto i Biscotti di Natale: i Gingerbread … che mi piacerebbe proprio provare a fare .. quasi quasi ci provo 🙂

    • gennaio 11, 2019, 2:13 pm

      Grazie mille Ale, troppo gentile!! Provaci anche tu e poi fammi sapere come sono venuti 🙂

  • gennaio 9, 2019, 9:41 pm

    proverò a fare le stelle alla cannella, mi ricordano dei biscottini squisiti assaggiati in Alsazia, li ho ritrovati a Milano alla fiera dell’artigianato. Mi piace molto cucinare!

    • gennaio 11, 2019, 11:34 am

      Brava, buon lavoro! A me sono uscite molto buone (non di bell’aspetto, ma gustose) 😉

Lascia un commento