Blogger Recognition Award!

Con mia grande sorpresa oggi ho scoperto che sono stata inclusa nella top 10 dei blog consultati da Ilenia di https://ileniasugar.com/, entrando a far parte così dell’iniziativa Blogger Recognition Award. Si tratta di un progetto creato con lo scopo di promuovere i blog. Ogni nominato, infatti, oltre a ringraziare il blogger che l’ha incluso nella sua lista, scrive la propria (alla fine di questo post troverete la mia top 10, in modo che possiate vedere quali sono i blog che leggo con frequenza che mi aiutano principalmente ad organizzare escursioni e viaggi). Inoltre, questa iniziativa prevede che il blogger presenti brevemente il suo blog, raccontando come è nato. Il mio è ancora molto giovane, infatti solo a febbraio ho deciso di aprirlo. Per questo motivo non vi sono ancora molti contenuti, ma con un impegno costante e molto entusiasmo cerco di riempirlo e soprattutto di migliorarlo. A questo proposito, vi informo che a breve verranno apportate alcune modifiche, una fra queste il canale di youtube, in cui caricherò i miei travel video. Il mio principale obiettivo quando scrivo un post è quello di farvi “scoprire” posti nuovi e invogliarvi, con i miei racconti e le numerose foto che carico, a visitarli. Spero tanto di riuscirci, soprattutto spero che troviate utili ed interessanti i miei articoli.

mia mamma mi ha scattato questa foto il 5 febbraio 2017, giorno in cui ho pubblicato il primo articolo sul blog

Questa iniziativa prevede anche che il blogger nominato dia qualche consiglio ai futuri blogger. Essendo ancora agli inizi, non mi considero la persona più indicata, posso però dirvi con tutta sincerità che avere un blog è sì un hobby, ma richiede un grande impegno. In questo periodo sono parecchio occupata con la stesura della tesi di laurea, quindi non riesco a dedicare al blog il tempo che vorrei. Scrivere un articolo non è immediato: occorre pensare come impostare il post, selezionare le foto e modificarle, ed infine scrivere, cercando di essere il più concisi e chiari possibili. Il mio ultimo step è quello di riassumere il contenuto dell’articolo in inglese e in spagnolo in modo tale che anche i miei amici stranieri possano leggermi. Spesso si è soliti pensare che un post si scriva in poco tempo, e che quindi il blog si riempia in fretta di contenuti e cresca di followers. Purtroppo (o per fortuna) non è così: occorre dedicargli tempo, avere idee originale, avere pazienza e costanza e soprattutto mostrare entusiasmo in ciò che si sta facendo. All’inizio può sembrare frustrante e poco appagante “spendere” ore preziose al computer lavorando per un post senza nessuna ricompensa, ma sono sicura che i risultati ci saranno. Come dice sempre mia mamma, l’impegno viene sempre premiato.

Una foto, un consiglio:

  • in borsa con me ho sempre un bloc-notes e una penna: prendo nota dei ristoranti e dei piatti tipici che assaggio; degli hotel, B&B e ostelli in cui alloggio, dei musei che visito… raccolgo molte informazioni per poterle poi trascrivere nei miei articoli.

  • appena posso, scrivo (anche quando sono in vacanza)!

  • curo Instagram, pubblicando quasi ogni giorno una foto.

  • sono sempre felice, anche quando ho visitato una città famosa per i suoi 365 giorni di sole l’anno e ha piovuto per tutto il weekend. Nella mia piccola esperienza da blogger, ho notato che i lettori apprezzano molto l’entusiasmo e la gioia che traspaiono dai racconti e dalle foto soprattutto.

Colgo l’occasione per ringraziare Lorenzo Notari di http://www.goodweb.it, grazie a lui e a un suo collaboratore sono riuscita ad aprire questo blog.

Ecco la mia top 10, in cui non vi sono solamente blog di viaggio, ma anche di cucina:

  1. http://lovely-pepa.com
  2. http://www.wanderonworld.com
  3. http://www.worldofwanderlust.com
  4. https://www.miprendoemiportovia.it
  5. https://ileniasugar.com
  6. http://chiaramaci.com
  7. https://www.daichepartiamo.com
  8. http://www.martasplants.com/it/
  9. https://www.easymomswissmade.com
  10. https://www.viachesiva.it

2 thoughts on “Blogger Recognition Award!

Lascia un commento